Notizie

Error message

User warning: The following module is missing from the file system: file_entity. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1138 of /home/iveromao/public_html/iveroma/includes/bootstrap.inc).
  • 04/11/2016
    Palermo
    P. Michele Pertini
    Abbiamo voluto dare un segno forte a conclusione dei giorni di grazia vissuti lungo l’Anno della Misericordia. Papa Francesco ha ribadito più volte il bisogno, per ciascuno di noi, di aprirsi alla Misericordia di Gesù e di aiutare gli altri ad incontrarla: ecco il perché del moltiplicarsi di iniziative di Misericordia nella parrocchia. Solo chi opera nella Misericordia la può invocare ed incontrare.
    Ritiro parrocchiale mensile della Misericordia - Palermo
    Consacrati al Cuore di Gesù Ecco allora che, come ogni mese, venerdì 04.11 abbiamo predicato il ritiro parrocchiale della Misericordia a più di 250 persone; a non meno di 200 di loro abbiamo dato, tutti e tre i padri, il sacramento dell'unzione dei malati (volevamo che l'ultimo ritiro all'interno del Giubileo fosse incentrato sulla preghiera per la guarigione dei cuori e dei corpi). E, per 5 ore di fila, non ci siamo fermati nell'ascolto delle...
  • 15/10/2016
    Asti
    La “caccia” ai pesci. Sono le 10.00 di sabato 15 ottobre e le porte dell’oratorio si aprono, i bambini accompagnati dai genitori arrivano a Montemarzo (Asti); le iscrizioni del nuovo anno catechistico 2016/17 iniziano. dopo una preghiera in chiesa, comincia la caccia ai pesci.
    Tutti sono entusiasti e cercano di vincere ai giochi organizzati per guadagnare i pesce-punti grazie ai quali si può vincere e portarsi a casa un pesce rosso. c’è chi soffia negli imbuti, chi colpisce i birilli, altri pescano i pesciolini, altri cercano di prendere le palline colorate nel minor tempo possibile. C’è un modo più semplice per vincere subito un pesce senza fatica: indovinare quanto pesa Bud (il cane del vice-parroco). Ma quanto...
  • 14/10/2016
    Nuovo Parroco, Sezze
    IVEROMA
    Poco tempo è passato da quando è stata affidata all’Istituto del Verbo Incarnato la Concattedrale di Santa Maria a Sezze (Latina). Oltre alla parrocchia di San Pietro, l’apostolato dei nostri missionari si è esteso a questa importante chiesa nel centro storico della città, che dall’alto della collina domina la valle dell’Agro Pontino e, nelle giornate senza nuvole o nebbia, permette di vedere bene anche la costa del Tirreno e il Monte Circeo.
    A un anno di distanza, domenica 2 Ottobre, la Famiglia Religiosa si è nuovamente radunata nella Concattedrale insieme al vescovo di Latina-Terracina-Sezze-Priverno, Mons. Mariano Crociata, per la nomina del nuovo parroco, P. Damiano Grecu, IVE. P. Damiano, originario di Novara, ha risieduto per un certo tempo presso la comunità sacerdotale a Segni (Roma) per terminare i suoi studi di Liturgia e assistere le parrocchie e le comunità lì presenti....
  • 11/10/2016
    Giovanni XXIII
    Il Seminarista Minore Girolamo Reale
    Al Seminario Minore è grande festa! I preparativi sono iniziati una settimana prima, abbiamo fatto molti lavori, perchè quando al Seminario Minore è festa, si fanno molte cose per far divertire gli invitati. Ma quando è festa del nostro patrono, beh a quel punto il nostro seminario diventa più stupendo di com’è di solito, perchè i Santi patroni vanno festeggiati come si deve. Abbiamo abbellito la nostra stupenda chiesa, abbiamo portato più di 60 sedie dal secondo piano al terzo, una fatica!!!
       Le abbiamo messe in fila per far in modo di ospitare tutto quanto il seminario Maggiore e il Seminario Minore DEGLI STATI UNITI, si avete letto bene, il 9 di Ottobre è venuto dagli USA tutto il seminario minore, 18 ragazzi. E la nostra Chiesa è piccolina. Comunque sia queste suddette sedie le abbiamo messe in fila per l’Adorazione che ci sarebbe stata prima di cena. Gli assistenti hanno fatto la spesa e quando ci hanno detto di...
  • 03/10/2016
    Riunione di Clero
    IVEROMA
    Lunedì 3 Ottobre, nel seminario internazionale di Montefiascone, ha avuto luogo la prima riunione di clero dell’anno accademico 2016/2017. P. Ernesto Caparros, Superiore Provinciale, ha presentato il programma per tutti gli incontri di questo anno, sottolineando l’importanza di questi momenti formativi, fondamentali per la vita di un sacerdote, poiché come dice la Scrittura: “le labbra del sacerdote devono custodire la scienza e dalla sua bocca si ricerca insegnamento” (Mal 2,7).
    Il cuore della riunione, tuttavia, è stato l’elezione del consiglio provinciale che accompagnerà, per i prossimi tre anni, il lavoro del Superiore Provinciale. Sono stati eletti consiglieri: P. Marcelo Lattanzio, P. Pablo Scaloni, P. Andrès Bonello, P. Giovanni Giannalia e P. Giuseppe Calvano. Durante la Santa Messa, presieduta da P. Ernesto, la predica è stata tenuta da P. Hernan Rivarola missionario destinato in Russia. Alla fine della...
  • 01/10/2016
    ROMA, 30 agosto 2016 / 15:25 – Ha solo 25, si chiama Orzù Saidshoev e poco fa si è convertito nel primo sacerdote nato in Tagikistan, un giovane pese di maggioranza mussulmana dove, secondo le cifre vi sono poco più di 150 abitanti cattolici. Padre Orzù ha ricevuto l’ordinazione sacerdotale lo scorso 25 giugno nella piccola città di Montefiascone, in Italia, e le prossime settimane andrà come missionario in Russia con la sua comunità, l’Istituto del Verbo Incarnato, una delle poche organizzazioni cattoliche che esistono lì.
    La Repubblica del Tagikistan è un piccolo paese dell’Asia centrale che ha una popolazione di 8 milioni di abitanti, dei quali il 95% islamici. Nel 1991 si rese indipendente dall’Unione Sovietica. Confina con Afganistan, Uzbekistan, Kirghistan e Cina. “Ho un po’ di paura perché ho una responsabilità molto grande poiché sono il primo (sacerdote nato in Tagikistan) ma ho anche molta allegria perché per il sacerdote è un grande onore lavorare per...
  • 24/09/2016
    Iconostasi
    IVEROMA
    Tra il 24 e il 25 settembre P. Antonio Vatseba e il sem. Marcò Hainalii hanno visitato la scuola iconografica di Seriate, una città in provincia di Bergamo, fondata nel 1978 presso la fondazione Russia cristiana. Lo scopo di questa visita era ringraziare i membri della scuola che ci aiutano ad abbellire l’iconostasi del nostro seminario. In questo momento i suoi membri stanno terminando di lavorare sulle ultime 13 icone che ancora mancano perché la cappella sia completata.
    La costruzione dell’iconostasi nella cappella di rito bizantino, all’interno del seminario, è iniziata nel 2013 con la realizzazione della base di legno. Poco tempo dopo i membri della scuola hanno iniziato a dipingere le 25 icone previste. Infatti, il piano inferiore (principale) dell’iconostasi contiene 12 icone: di Cristo Salvatore, della Beata Vergine Maria, del patrono della cappella, cioè san Giosafat martire, di sant’Antonio abate, dei...
  • 10/08/2016
    Montagne
    IVEROMA
    Uscite Montagne 2016
                                                     
  • 07/08/2016
    giornate di formazione
    Dal 7 al 14 agosto si sono tenute a Tuscania (VT), presso il Monastero che è stato delle Clarisse, le “Giornate di formazione” dell’Istituto del Verbo Incarnato. Giunte alla V edizione, hanno visto la partecipazione di famiglie, giovani, seminaristi, suore e sacerdoti provenienti da tante parti d’Italia (e anche da altri Paesi come la Spagna e l’Albania) e qui convenute per una settimana di approfondimento della fede cattolica.
    Giornate di Formazione 2016
    Il crescente successo di queste iniziative promosse dall’Istituto del Verbo Incarnato non consiste ovviamente solo nel numero dei partecipanti, che dalla prima edizione a Bracciano (contava poche decine di persone) è passato alle centinaia di quest’anno, ma sta soprattutto nella giusta miscela di preghiera, studio, convivialità  che hanno contrassegnato le attività formative. Avendo partecipato sin dalla prima edizione con la mia...
  • 31/07/2016
    Rispondendo all'invito del Papa, più di 2 milioni di giovani si sono ritrovati sulle strade di Cracovia, per partecipare alla Giornata mondiale della Gioventù. Tra questi anche il gruppo dei nostri dall'Italia era lì, circa 30 ragazzi del gruppo delle voci del verbo e non, a testimoniare la gioia della fede con i propri coetanei. In queste poche righe vogliamo rendervi partecipi della nostra esperienza raccontandovi dei nostri giorni di preghiera e di vicinanza al Santo Padre in Polonia. L'avventura è iniziata il 22 luglio con la visita di Torino, per ammirare le sue bellezze e pregare davanti ai santi di questa città: San Giovanni Bosco, maestro modello della gioventù, San Giuseppe Benedetto Cottolengo, esempio di come vedere Cristo nel sofferente, San Giuseppe Cafasso, apostolo della Misericordia; e pregare davanti alla Sindone, prima reliquia della cristianità, prova della passione e della risurrezione di Cristo.
    Poi Padova, con Sant'Antonio, San Leopoldo Mandic, San Luca, l’evangelista della Misericordia e Santa Giustina. Ripartiti da Padova, tappa a Czestochowa, al santuario di Jasna Gora per visitare la Madonna Nera, e poi a Varsavia per pregare e chiedere la fortezza nel testimoniare la nostra fede al Beato Jesni Popieluszko, sacerdote polacco martire del comunismo, visitare la città dell'Immacolata fondata da san Massimiliano Maria Kolbe,...

Pages