Notizie

Error message

User warning: The following module is missing from the file system: file_entity. For information about how to fix this, see the documentation page. in _drupal_trigger_error_with_delayed_logging() (line 1138 of /home/iveromao/public_html/iveroma/includes/bootstrap.inc).
  • 19/10/2017
    Missione
    P. Orazio
    Arrivato ad Ushetu (Kahama-Tanzania) il 5 ottobre, dopo una settimana, anche se certamente conosco poco di questa terra, vale la pena descrivere un po’ ciò che più mi ha colpito della gente di qui.
    Arrivato ad Ushetu (Kahama-Tanzania) il 5 ottobre, dopo una settimana, anche se certamente conosco poco di questa terra, vale la pena descrivere un po’ ciò che più mi ha colpito della gente di qui. Ushetu è un piccolo villaggio di 4000 abitanti (in realtà il villaggio in cui viviamo si chiama Ibelansuha, e Ushetu comprende tutto l’esteso territorio della parrocchia), al centro del quale si trova la chiesa e la comunità di missionari (IVE,...
  • 09/09/2017
    Testimonianza
    Cara Famiglia Religiosa, scrivo questa breve cronaca per ringraziare tutto l’appoggio spirituale e materiale che abbiamo ricevuto io e la mia famiglia nei trascorsi giorni di grande difficoltà. Per quelli che non mi conoscono, sono il diacono Maxim del Tagikistan, ho altri 6 fratelli, uno di questi Elias forse è conosciuto a causa il servizio “Pedido de Oraciones”, perché da quando è nato, ha avuto sempre gravi difficoltà di salute (molte volte è stato addirittura in punto di morte), quindi spesso abbiamo chiesto preghiere per lui. E approfitto per ringraziare queste preghiere.
    Cara Famiglia Religiosa, scrivo questa breve cronaca per ringraziare tutto l’appoggio spirituale e materiale che abbiamo ricevuto io e la mia famiglia nei trascorsi giorni di grande difficoltà. Per quelli che non mi conoscono, sono il diacono Maxim del Tagikistan, ho altri 6 fratelli, uno di questi Elias forse è conosciuto a causa il servizio “Pedido de Oraciones”, perché da quando è nato, ha avuto sempre gravi difficoltà di salute (molte volte...
  • 24/06/2017
    giornate di formazione
    IVEROMA
    Dal 24 al 28 maggio 2017 si sono svolte nella città di Scutari (al nord dell’Albania) le prime Giornate di Formazione d’Albania. Più di 150 ragazzi, accomunati dalla stessa fede in Gesù Cristo, hanno approfittato di questo tempo di formazione per poter esser poter “dare ragioni della propria fede”. Questa è un’esigenza sempre più pressante, infatti più andiamo avanti e più la fede viene attaccata nei suoi dogmi, nella morale, e il giovane che non si è formato, che non si è “vaccinato”, corre il gran rischio di essere sviato da argomenti falsi e tendenziosi, non fondati sulla ragione ma su pregiudizi.
    Che bello vedere in questi giorni tanti giovani, gioiosi, con una fede radicata nei valori cattolici di una nazione, l’Albania, che ha sofferto immensamente le conseguenze del comunismo. In quella terra, così vicina a noi, fino a 30 anni fa c’erano persone che davano il sangue per la fede e non esagereremmo se dicessimo che questa giovantù, erede di così tanti campioni, è il frutto più eloquente delle sofferenze di quei cristiani che hanno...
  • 20/05/2017
    Suor Lucia, una dei veggenti di Fatima, in una lettera al Card. Caffarra scrisse che l’ultima battaglia sarebbe stata in difesa della vita e della famiglia… ci siamo. In molti Paesi anche a lunga tradizione cattolica, ormai, sono state approvate o si stanno approvando leggi contro la famiglia naturale di uomo e donna (unione fra omosessuali e possibilità per loro di adottare figli) e contro la vita (eutanasia, aborto e il subdolo “testamento biologico”). Perciò in questi paesi si organizzano le marce per la vita, al fine di protestare apertamente contro tali ingiustizie. A queste iniziative prende puntualmente parte anche la nostra Famiglia Religiosa.
    Suor Lucia, una dei veggenti di Fatima, in una lettera al Card. Caffarra scrisse che l’ultima battaglia sarebbe stata in difesa della vita e della famiglia… ci siamo. In molti Paesi anche a lunga tradizione cattolica, ormai, sono state approvate o si stanno approvando leggi contro la famiglia naturale di uomo e donna (unione fra omosessuali e possibilità per loro di adottare figli) e contro la vita (eutanasia, aborto e il subdolo “testamento...
  • 08/05/2017
    festa patronale
    IVEROMA
    Es la virgen de Lujan la primera fundadora de esta villa. Questa frase è scritta intorno alla statua della Pura e Limpida Concezione di Lujan, un’immagine di Maria Santissima patrona dell’Argentina e molto venerata in questa nazione. La cittadina di Lujan, infatti, a pochi chilometri da Buenos Aires, sorse intorno al primo santuario nel quale era venerata, finché nell’ottocento fu costruita la cattedrale in stile neogotico da un missionario francese. Da allora, Lujan è meta ogni anno di un solenne pellegrinaggio che si svolge l’8 maggio.
    Instituto del Verbo Incarnato
    Non solo, ma la Virgen de Lujan è stata anche nominata patrona della Famiglia Religiosa del Verbo Incarnato, considerando gli splendidi frutti di devozione che sono visibili nelle nostre missioni verso questa particolare immagine, la provvidenziale assistenza lungo la nostra breve storia e tante vocazioni. Per questo, ogni anno festeggiamo la nostra patrona il giorno 8 maggio, stavolta nella basilica di Santa Maria Maggiore a...
  • 06/05/2017
    Il 6 maggio abbiamo celebrato in Seminario la festa di Nostra Signora d’Africa, organizzata dai seminaristi africani. La devozione risale al diciannovesimo secolo, quando fu costruita una basilica nella colonia francese d’Algeria, dove è conservata la statua di Nostra Signora d’Africa. Essa ha ispirato l’iconografia di diverse immagini della Vergine, come la Madonna del miracolo. La Santa Messa è stata celebrata da P. Pereira in inglese con canti in francese (le due principali lingue in Africa) seguita da una cena tipica africana con video che mostravano canti, balli e immagini dei diversi paesi.
     
  • 01/05/2017
    Giornata delle Famglie
    IVEROMA
    Lunedì 1 Maggio, festa di San Giuseppe lavoratore, più di 800 persone da diverse parti d’Italia si sono radunate al Seminario di Montefiascone per la V Giornata delle Famiglie, uno degli eventi più importanti dell’anno, essendo anche la festa del Terz’Ordine Secolare.
    Come sempre il lavoro di preparazione e organizzazione è stato intenso, ma grandemente ripagato dai numerosissimi frutti spirituali che si sono visti durante la giornata: molte confessioni, l’Adorazione Eucaristica perpetua e anche un gioioso spirito di famiglia che si è venuto a formare fra i partecipanti, uno degli scopi più importanti della giornata. L’evento è stato introdotto con diversi saluti rivolti ai partecipanti da parte di P. Jesus...
  • 21/04/2017
    Pellegrinaggio
    IVEROMA
    Benedetto XVI diceva dell’Europa: “Il Cristianesimo ha profondamente modellato questo Continente: l’Europa non può e non deve rinnegare le sue radici cristiane”. Per questo motivo è essenziale recuperare, preservare e promuovere le antiche tradizioni che hanno forgiato le nazioni europee, e che sono indissolubilmente legate alla religione cristiana cattolica. Una di queste tradizioni religiose è la pia pratica del pellegrinaggio verso i luoghi santi del Cristianesimo, come Roma, dove predicò San Pietro, eletto da Gesù stesso a principe degli apostoli. La Via Francigena (più tardi chiamata Via Romea) è la via che i pellegrini percorrevano dalla Francia fino alla Città Eterna, per venerare la tomba del primo Papa della storia; ed è proprio un tratto di questa strada che i seminaristi del Seminario San Vitaliano Papa hanno percorso dal 17 al 21 Aprile, partendo da Montefiascone (una delle tappe del pellegrinaggio).
    Con l’appoggio di una diligente “squadra logistica”, i seminaristi-pellegrini hanno camminato ogni giorno per una media di venti chilometri, sostando nelle storiche tappe del pellegrinaggio e ospitati da centri parrocchiali e oratori. Il primo giorno si sono fermati a Viterbo, il secondo giorno da Viterbo hanno continuato fino a Vetralla, antico paese nella regione dei monti Cimini e del Lago di Vico. Da Vetralla sono poi passati a Sutri,...
  • 22/03/2017
    Esercizi Spirituali
    p. Ernesto
    Avendo viaggiato a Tirana per dare gli Esercizi Spirituali, ho ricevuto un dono, a dire il vero, di una grandiosità tale che non posso tacerlo: sebbene è palese l’esperienza che Il primo arricchito in dare gli Esercizi è il predicatore, in questo caso il predicatore è stato sublimemente arricchito.
      Ho intitolato questa breve testimonianza “come nei tempi del curato Brochero” in onore del grande apostolo degli Esercizi Spirituali. Sappiamo infatti che San José Gabriel del Rosario Brochero non solo  promuovete questi esercizi organizzandoli, ma lui stesso insieme ai suoi collaboratori laici andavano per i villaggi favorendoli senza risparmiare nessun mezzo. Ancor oggi, nella “traslasierra...
  • 21/03/2017
    voci del verbo
    Flavia Marotta
    Il Signore quotidianamente ci fa infiniti doni, un incontro, una parola di un amico ma lo scorso week-end posso affermare con fermezza che mi ha fatto un grandissimo regalo. Mi ha dato la possibilità di trascorrere un week-end strepitoso con le Voci del Verbo a Verona.
    UN GRANDE DONO DEL SIGNORE Sono partita giovedì 9 alle 11 circa da Salerno e nonostante le tante ore di viaggio da affrontare ero impaziente ed entusiasta di rivedere tutte le Voci, che da agosto dopo le Giornate di Formazione per svariati motivi non avevo avuto l’occasione di rivedere. Sono arrivata insieme alle altre Voci del sud alle 20 circa a San Zeno in Montagna dove i veronesi ci hanno accolto in modo impeccabile con la cordialità e...

Pages